Attività didattica

Versione stampabile

Attività didattica: 

  • dall'A.A. 1964 al 1975 assistente volontario presso la Cattedra di Storia dell'Arte, Storia e Stili dell'Architettura (Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura);
  • nell'A.A. 1967-68 collaboratore per le esercitazioni presso la Cattedra di Caratteri Stilistici e Costruttivi dei Monumenti (Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura);
  • dal 1969 al 1972 assistente incaricato presso la Cattedra di Caratteri Stilistici e Costruttivi dei Monumenti (Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura);
  • negli A.A. 1972-73 e 1973-74 professore incaricato alla Cattedra di Indirizzi dell'Architettura Moderna (Università degli Studi di Genova, Facoltà di Architettura);
  • proposto per l'incarico di "Metodologia della ricerca storica" presso l'Università degli Studi di Milano, Facoltà di Scienze Politiche (idem c.s.);
  • per l' A.A. 1973-74 professore incaricato alla Cattedra di "Restauro dei Monumenti" (Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura);
  • dal 1976 al 1980 assistente di ruolo (confermato nel 1978) in "Storia dell'Architettura" (Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura);
  • dal 1980 professore straordinario di "Restauro dei Monumenti" (Università di Genova, Facoltà di Architettura);
  • dall'A.A. 1981-82 docente di "Storia e Teoria del Restauro dei Monumenti e dei Centri storici" presso la Scuola di Perfezionamento in "Architettura del Paesaggio e Documentazione dei Centri storici" dell'Università di Genova;
  • dall'A.A. 1984-85 professore ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria per il Recupero Edilizio e Territoriale del Politecnico di Milano (Disegno II Civili);
  • dal 1986 professore ordinario per l'insegnamento di "Tecnica del Restauro" (Politecnico di Milano, Facoltà di Ingegneria);
  • dal 1985-86 docente del Corso di Aggiornamento in Urbanistica Tecnica, con un sottocorso dal titolo "Ambiente storico e pianificazione";
  • dal 1985 membro del Comitato per le celebrazioni del 125° del Politecnico di Milano e redattore della Mostra storica connessa;
  • dal 1985-86 al 1989-90 docente del Corso di Aggiornamento in Urbanistica Tecnica, con un sottocorso dal titolo "Ambiente storico e pianificazione";
  • per l'A.A. 1989-90 supplente presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Brescia per il corso di "Restauro";
  • dal 1990 docente di “Metodologia della Ricerca Storica” presso la Scuola di Specializzazione in Restauro dei Monumenti del Politecnico di Milano, con il corso di "Metodologia della Ricerca Storica";
  • dal 1990 Direttore della Biblioteca di “Disegno, Storia e Restauro” del Politecnico di Milano;
  • dal 1992 professore ordinario di “Storia dell’Architettura” presso il Politecnico di Milano, Facoltà di Ingegneria, Corso di laurea in Ingegneria Edile, nelle due sedi di Milano e Lecco;
  • dal 1993 Membro del Comitato per la formazione della nuova Facoltà di Ingegneria, sezione staccata del Politecnico di Milano a Lecco;
  • dal 1995 responsabile della Sezione “Disegno , Storia e Restauro” del Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Edilizi e Territoriali del Politecnico di Milano;
  • dal 1997 al 2000: Corsi di aggiornamento per Esperti ambientali ex L.r. 9 giugno 1997, n. 18 (per conto della Regione Lombardia);
  • dal 2002 al 2004: Direttore del Master in Analisi e gestione del paesaggio (I e II ciclo), presso il Polo     regionale di Lecco del Politecnico di Milano;
  • altri corsi di aggiornamento (organizzati dal Politecnico e dal Comune di Milano);
  • Membro di diverse Commissioni di gestione e di didattica del Politecnico di Milano.

Ha collaborato a manifestazioni, istituzioni culturali o di ricerca di particolare importanza nel settore: in particolare la nomina di consulenza per la Triennale di Milano dal 1979; per il Fondo per l'Ambiente Italiano (FAI) dal 1980; per la Biennale di Venezia (Sezione Architettura e Arti Visive) dal 1983. Dal 1987 - Membro del Comitato scientifico dell’ I.R.E.R. (Istituto Lombardo di Ricerche Economico Territoriali)

Nel campo dell'attività propriamente didattica si segnala l'interessamento al problema generale dell'insegnamento superiore con l'incarico ministeriale (dal 1981) di rappresentante per l'Italia presso il CEPES (Ufficio dell'UNESCO per l'Insegnamento Superiore) e come membro della Delegazione Italiana per gli Scambi Culturali con la Germania Federale (1983); inoltre responsabile della ricerca "L'istruzione superiore in Italia," in svolgimento dal 1983 e commissionata dal Centro Studi e Ricerche del Ministero della Pubblica Istruzione

Ha ricoperto anche i seguenti incarichi:

  • Curatore della Raccolta Cagnola presso Villa Cagnola alla Gazzada (Va).
  • Membro della "Pontificia Accademia dei Virtuosi al Pantheon".
  • Membro della "Commissione per l'Arte Sacra e i Beni Culturali" della Diocesi di Milano.
  • Consulente dell'Opera Pia "Misericordia Maggiore" di Bergamo.
  • Membro del Comitato Scientifico della “Fondazione Abbatia Sancte Marie de Morimundo”.