Professione

Versione stampabile

L'attività professionale è stata rigorosamente contenuta entro la problematica della tutela e conservazione architettonica e paesistico-ambientale secondo i seguenti filoni.
 
Attività concernente il restauro monumentale.

  • Restauro dell'ala padronale di Palazzo Crotta De Manzoni in Agordo (in collaborazione), complesso di notevole importanza ed estensione, costruito in varie riprese tra il XVI e il XVIII secolo. Lavori eseguiti nel 1966-68 con i contributi dell'Ente Ville Venete.
  • Restauro della Villa Belvedere in Belluno (in collaborazione) del secolo XVII, con ripristino delle facciate esterne ed intervento di risanamento degli ambienti interni. Lavori eseguiti nel 1970-71.
  • Restauro della Chiesa e del chiostro di Santa Maria di Castello in Alessandria, con ricerca archeologica che ha portato alla luce resti evidenti nel sottosuolo di organismi del V, IX e XII secolo d.C. e intervento di liberazione alle strutture del XIV, XV, XVI secolo esistenti. Lavori eseguiti nel 1971-76.
  • Restauro della villa, della cappella e del parco di Villa Cusani-Confalonieri a Carate Brianza (Milano) (in collaborazione), databile nella veste attuale ai secoli XVI e XVII con parti aggiunte in età tardo-ottocentesca; parte della villa ed in particolare i rustici vengono destinati a Centro Culturale e a Biblioteca civica. Lavori eseguiti nel 1976-78.
  • Restauro della Chiesa di San Bernardino a Somma Lombardo (secoli XVI-XVII). Lavori eseguiti nel 1985.
  • Restauro della Chiesa di San Bernardino ad Abbiategrasso, (Francesco Maria Richini, secoli XVII, XVIII). Lavori eseguiti nel 1985-87.
  • Rilievo, relazione storico-critica e valutazioni strutturali dell'Abbazia cistercense di Morimondo, (secoli XII-XVII) preliminari al restauro e consulenza scientifica per la realizzazione della parte di monastero acquisita dall'Amministrazione Comunale, 1980-1993.
  • Restauro del Quadriportico della Chiesa di Santa Maria Nuova ad Abbiategrasso, (Donato Bramante e continuatori, sec. XV-XVI), 1987-1990.
  • Ricerca storica, rilievo e impostazione scientifica per il restauro del Palazzo della Misericordia Maggiore in via Arena a Bergamo Alta (sec. XV-XIX), in corso.
  • Ricerca storica, rilievo e impostazione scientifica per il restauro della Basilica di Santa Maria in Piazza Maggiore a Bergamo Alta (sec. XII-XVIII), in corso.
  • Direzione scientifica per adattamento a museo diocesano di Palazzo Bassi-Ratgeb in via Pignolo a Bergamo Bassa, (sec. XV-XIX), in corso.
  • Consulenza scientifica per i restauri di Villa Perabò-Cagnola a Gazzada presso Varese, sede della Raccolta Cagnola e della Fondazione Paolo VI, di proprietà della Santa Sede, (sec. XV-XIX), in corso.
  • Coordinatore della Commissione Internazionale Tecnico Scientifica per i restauri del complesso della Chiesa e del Collegio della Salute a Venezia, del Palazzo Patriarcale presso San Marco (Venezia) e della Chiesa di Santo Spirito (Venezia) (in corso).

Attività urbanistica attinente la problematica dei centri storici, del paesaggio e dell’ambiente.

  • 1967 - Piano di ricostruzione dell'insediamento di Erto a Monte (distrutto dall'alluvione del Vajont).
  • 1969 - Piano particolareggiato per il rinnovo dell'abitato di Erto e Casso.
  • 1971-72 - Programmi di fabbricazione (con problemi di qualificazione paesistica) dei comuni di Arten, Seren del Grappa e Sovramonte in Val Belluna.
  • 1973-74 - Piano particolareggiato del centro storico di Belluno. Concorso nazionale con progetto primo qualificato (in collaborazione).
  • 1977-79 - Piani di ricostruzione di alcuni nuclei di interesse storico ambientale nel territorio friulano colpito dal sisma del 1976: Urbignacco, Madonna di Buia, Avilla, Tomba. Consulenze per il riatto di case danneggiate dal terremoto per i comuni di Sovramonte e Gemona (incarico regionale).
  • 1981 - Capogruppo per il piano di coordinamento delle aree di centro storico del Comune di Seveso e redazione dei Piani di Recupero di singoli isolati.
  • 1983 - Piano di coordinamento e Piani di recupero del centro storico del Comune di Somma Lombardo (Va).
  • 1991-93 - Membro della Commissione di consulenza per la Regione Lombardia per la formazione di “Indirizzi preliminari per la gestione paesistica del territorio”.
  • 1994-97 - Membro della Commissione di consulenza per la Regione Lombardia relativa ai “Indirizzi per la gestione delle competenze in materia di autorizzazioni paesistiche, subdelegate ai sensi della l.r. 57/1985 e successive modificazioni”.
  • 1995-97 - Membro della Commissione di Consulenza per la Regione Lombardia per la formazione di “Indirizzi per l’attività di pianificazione territoriale, con valenza paesistica, a cura delle Amministrazioni provinciali”.
  • 1996-97 - Incaricato dal Consorzio del Parco Nazionale dello Stelvio per la redazione di “Regolamento contenente criteri e modalità per la predisposizione dei progetti di recupero del patrimonio edilizio esistente d’interesse ambientale ed architettonico nell’area lombarda del Parco Nazionale dello Stelvio”.